RUE - APPROVAZIONE DELLA VARIANTE 2015 AL RUE - Comune di Traversetolo

Pianificazione e governo del territorio | Atti di pianificazione
(PSC, RUE, PUA, POC, PAE, registro delle autorizzazioni paesaggistiche) | RUE - Regolamento Urbanistico Edilizio | RUE - APPROVAZIONE DELLA VARIANTE 2015 AL RUE - Comune di Traversetolo

RUE - APPROVAZIONE DELLA VARIANTE 2015 AL RUE

Con Deliberazione di Consiglio comunale n. 11 del 23/03/2016 è stata approvata la Variante al Regolamento Urbanistico ed Edilizio (RUE) denominata "Variante 2015".  

La variante approvata entrerà in vigore dalla data di pubblicazione dell'avviso di avvenuta approvazione sul Bollettino Ufficiale della Regione, che avverrà presumibilmente il 20/04/2016.  

La Variante approvata è il risultato del processo urbanistico di revisione degli strumenti urbanistici, che l'Amministrazione Comunale all'atto del suo insediamento nel maggio 2011 aveva posto tra gli obiettivi di mandato e che si è avviato nel 2014 e sviluppato nelle seguenti fasi propedeutiche all'approvazione: 
  • Deliberazione di Giunta Comunale n.88 del 08/10/2014: l'Amministrazione comunale ha individuato gli argomenti, obiettivi ed indirizzi da porre a riferimento per la redazione della variante agli strumenti urbanistici PSC e RUE;
  • D.G.C. n.39 del 22/04/2015: approvazione, ai sensi dell'art.32 della L.R. 20/2000, del Documento Preliminare di Variante 2015 al Piano Strutturale Comunale (PSC) del Comune di Traversetolo;
  • Conferenza di Pianificazione e firma, in data 14/07/2015, dell'Accordo di Pianificazione con la Provincia di Parma, ai sensi del comma 3 dell'art.32 della L.R. 20/2000;
  • D.C.C. n..34 del 30/07/2015: adozione della Variante al Regolamento Urbanistico Edilizio (RUE) vigente, denominata "Variante 2015";
  • la Variante adottata è stata depositata per 60 giorni consecutivi dal 12/08/2015 al 12/10/2015 presso l'Ufficio tecnico del Comune di Traversetolo, per la libera consultazione e sul sito web del Comune;
  • Ai sensi dell'art.33 della L.R. 20/2000, entro il 12/10/2015 chiunque poteva formulare osservazioni sui contenuti della variante adottata.
  • Con Decreto Presidenziale n.247/2015 del 13/10/2015 la Provincia di Parma ha formulato le riserve sulla Variante 2015 al PSC e al RUE adottate; 
  • Con successivo Decreto Presidenziale n.51/2016 del 03/02/2016 la Provincia di Parma ha infine espresso parere motivato favorevole, ai sensi dell'art.5 della L.R. 20/2000, sulla ValSAT della Variante 2015 al PSC e al RUE adottate;
  • Con Deliberazione di Consiglio comunale n. 11 del 23/03/2016 sono stati approvati gli elaborati tecnici di controdeduzione alle osservazioni e approvata in via definitiva la Variante 2015 al RUE.

Dal link a destra è possibile scaricare gli elaborati (server google)

Pubblicato il 
Aggiornato il