Spettacolo teatrale “Il Cerchio - Nessuno è innocente” - Comune di Traversetolo

Eventi - Comune di Traversetolo

Spettacolo teatrale “Il Cerchio - Nessuno è innocente”

Spettacolo teatrale “Il Cerchio - Nessuno è innocente”
Spettacolo teatrale “Il Cerchio - Nessuno è innocente”

In occasione del Giorno del Ricordo (10 febbraio) il Comune di Traversetolo organizza per sabato 15 febbraio, alle ore 17.30, nella sala consiglio del centro civico “La Corte”, “Il Cerchio - Nessuno è innocente”, spettacolo teatrale a cura di Fucina Fibonacci, aperto al pubblico con ingresso libero.

L’argomento sono le foibe, la ricerca storica è accurata ma lo scopo non è individuare colpevoli e innocenti.

Atto unico di e con Fabio Cassanmagnago con Dario Gelmetti, Pier Paolo Greco, Beatrice Marzorati e musiche di Angela Ieriti. Le vicende si svolgono in quell’arco di tempo che va dall’inizio della seconda guerra mondiale ai trattati che sancirono i confini italo-jugoslavi, fino al significativo epilogo del 1° maggio 2004. Quattro personaggi (due italiani, due slavi) interagiscono tra loro: un valoroso partigiano,un orgoglioso studente, un professore di letteratura, una ragazza determinata. Tra una scena e l’altra, momenti di musica dal vivo. Uno spettacolo che immerge il pubblico nell’atmosfera del tempo e vuole fare discutere.

In biblioteca saranno esposti i volumi relativi al tema con bibliografia apposita (si veda anche allegato).

Fucina Fibonacci è un progetto della associazione di promozione sociale La Manifattura (Macherio, MB). Dal 2005 La Manifattura organizza eventi nel Nord e Centro Italia.

Istituita con la legge n. 92 del 30 marzo 2004, il Giorno del Ricordo vuole “conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale”.

Pubblicato il 
Aggiornato il