CARMINA BURANA di Carl Orff - Comune di Traversetolo

archivio notizie - Comune di Traversetolo

CARMINA BURANA di Carl Orff

CARMINA BURANA di Carl Orff

 


Traversetolo si prepara ad accogliere un grande evento: domenica 10 giugno, alle ore 21:30, al centro civico "la Corte" è in programma il concerto "Carmina Burana" di Carl Orff, cantata scenica per solisti, pianoforti, percussioni e coro, diretto dal Maestro Danilo Grassi.


Coro:

Corale Giuseppe Verdi (direttore Claudio Sani)

Coro Città di Fiorenzuola (direttore Letizia Rocchetta)

Coro voci bianche (direttore Claudio Sani)


Solisti:
Aoi Yonamine (soprano)
Giacomo Balla (baritono):
Paolo Zacco Giovanelli Anziliero (Controtenore)


Pianoforti:
Gjuzi Gledis
Giuseppe Vaccaro


Timpani:
Paolo Nocentini


Percussioni:
Lisa Bartolini
Alessandro Beco
Paolo Grillenzoni
Denise Miraglia
Federico Moscano
Saverio Rufo


Dirigerà il maestro Danilo Grassi, titolare della Cattedra di Strumenti a percussione presso il Conservatorio “A. Boito” di Parma e docente principale dei Corsi di alto perfezionamento per percussionisti, patrocinati dalla Comunità Europea. Danilo Grassi svolge un’intensa attività in Italia e all’estero. Le orchestre più importanti con le quali ha lavorato sono la Filarmonica della Scala, l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, l’Orchestra Sinfonica della RAI, l’Orchestra della Radio Televisione Svizzera, la Jerusalem Philarmonic Orchestra, Reale Orchestra Sinfonica di Siviglia. In ambito cameristico ha lavorato con Orchestra da Camera di Mantova, Accademia Bizantina di Ravenna, Arnold Schönberg Chor di Vienna, Neue Vocalsolisten di Stoccarda, Athestis Chorus, CARME, Novecento ed Eco Ensemble di Milano, Tempo Reale di Firenze, Nuova Consonanza di Roma, Musica Insieme di Cremona. Importanti anche le collaborazioni con Marta Argerich, Markus Stockhausen, Ensemble InterContemporain, Ensemble Edgar Varèse e Ensemble Labèque.


Il concerto "Carmina Burana" è un evento organizzato da Comune di Traversetolo-Assessorato alla Cultura e Centro Commerciale Naturale "Botteghe e Mercanti".


L'ingresso è libero sino a esaurimento posti.


Pubblicato il 
Aggiornato il