Lavori di asfalturatura in via San Martino - Comune di Traversetolo

archivio notizie - Comune di Traversetolo

Lavori di asfalturatura in via San Martino

Lavori di asfalturatura in via San Martino

 
Lavori di asfalturatura in via San Martino

Sono iniziati venerdì 2 novembre, dopo il rinvio dovuto al maltempo, i lavori di fresatura del manto stradale di via San Martino. Lunedì 5 si proseguirà con l'asfaltatura e, contestualmente, partiranno i lavori anche in via Mattettoi e piazza Vittorio Veneto. Le strade saranno pertanto chiuse al traffico veicolare e alla sosta dalle 8 di lunedì 5 alle 17 di sabato 10.

I lavori sono finalizzati alla messa in sicurezza della viabilità comunale che l'amministrazione ha intrapreso, in particolare, nelle strade del centro del paese. Sono previste la rimozione forzata dei mezzi che violeranno il divieto e sanzioni amministrative per i proprietari.

Potranno circolare e sostare solo i mezzi di soccorso, delle forze dell'ordine e saranno consentite le attività di carico e scarico degli esercizi commerciali. Le strade verranno chiuse subito dopo l'entrata a scuola degli alunni onde evitare disagi al traffico in via Petrarca e strade limitrofe, riaperte dalle 12.30 alle 13.30, con successiva chiusura dalle 13.30 e apertura finale alle 16/16.30. I  residenti potranno raggiungere le proprie abitazioni dalle 12.30 alle 13.30.

I lavori di asfaltatura rientrano in un piano più ampio dell’amministrazione per la messa in sicurezza e la sistemazione della viabilità comunale, che prevede il rifacimento dei sottofondi stradali e la nuova pavimentazione - oltre che in via San Martino, via Matteotti e piazza Vittorio Veneto - in piazza Rondani e piazza Marconi.

Anche per realizzare questo piano di ripristino, di recente sono stati cambiati i percorsi delle linee urbane 11 e 12 e delle linee extraurbane 2610 e 2706, che non transitano più attraverso il centro storico, per raggiungere piazza Fanfulla, ma sono state deviate sulla circonvallazione. La decisione è stata presa anche in considerazione dei gravi danni che l’elevato peso dei mezzi di trasporto pubblico provoca alla pavimentazione stradale, con conseguenti cedimenti del piano viabile.


Pubblicato il 
Aggiornato il