Open      
motore di ricerca

"Autori a Corte": presentazione del noir "1049"

'Autori a Corte': presentazione del noir '1049'

Saranno la storia e il mito della “Mille Miglia”, evocati in un noir, ad aprire la rassegna letteraria “Autori a Corte”: due “pomeriggi con gli autori”, a ingresso libero, organizzati dal Centro culturale di Traversetolo con il patrocinio del Comune.

Sabato 16 febbraio, alle ore 16, Eugenio Pattacini e Alessadro Zelioli presenteranno “1049”. Un romanzo noir con al centro la “Mille Miglia”, i suoi protagonisti e i suoi estimatori. Le indagini dell’ispettore Barletta si dipanano su un duplice omicidio nell’ambiente di una corsa che è l’emblema dell’epopea dell’automobilismo, delle imprese di Tazio Nuvolari e del genio di Enzo Ferrari. Una sezione storica, nel romanzo, ripercorre le vite del Mantovano Volante e della Freccia Rossa. Dalla fusione delle due parti il lettore può cogliere le emozioni dell’opera, innovativa e originale.

Gli autori. Eugenio Pattacini, bancario, scrittore di Montecchio Emilia, autore e coautore di svariati generi letterari, paroliere di canzoni. In Corte è già stato presentato il suo romanzo “8 settembre 2018”. Alessandro Zelioli, reggiano, impiegato e giornalista, appassionato di auto d’epoca e di “Mille Miglia”. L’incontro con Nuvolari, prima, e con Pattacini, poi, lo hanno convinto che qualcosa su Tazio è ancora possibile scrivere.

Il secondo appuntamento della rassegna è previsto per sabato 9 marzo, sempre alle ore 16, quando Ada Donadio, medico con specializzazione in pediatria e genetica medica, presenterà le sue due opere poetiche: “I bambini non amati. Poesie e filastrocche per raccontare una storia a lieto fine” e “Il medico dei bambini. Poesie e storie di piccoli grandi eroi”.

Pubblicato il martedì 12 febbraio 2019
Aggiornato il martedì 12 febbraio 2019