"Pomodoro riccio e altre storie...": modifiche alla viabilità - Comune di Traversetolo

archivio notizie - Comune di Traversetolo

"Pomodoro riccio e altre storie...": modifiche alla viabilità

"Pomodoro riccio e altre storie...": modifiche alla viabilità

 
'Pomodoro riccio e altre storie...': modifiche alla viabilità

Per consentire l’allestimento e lo svolgimento della manifestazione “Pomodoro riccio e altre storie…” son state stabilite alcune modifiche alla viabilità.

 

DALLE ORE 15 ALLE ORE 24 DI SABATO 10 AGOSTO 2019:

è instaurato il divieto di sosta con rimozione forzata in LARGO FANFULLA negli stalli di sosta individuati tra l’incrocio con VIA DANTE e VIA IV NOVEMBRE;

DALLE ORE 7 ALLE ORE 24 DI DOMENICA 11 AGOSTO 2019:

è instaurato il divieto di circolazione e di fermata con rimozione forzata in:

P.ZZA C. BATTISTI, VIA G.MATTEOTTI, P.ZZA V. VENETO, VIA D’ANNUNZIO (nel tratto compreso fra via San Martino e P.zza V. Veneto nell’area antistante i bagni pubblici), P.ZZA MARCONI, P.ZZA RONDANI, VIA S. MARTINO (nel tratto compreso tra via Matteotti e Via D’Annunzio), VIA F.LLI CANTINI (nel tratto compreso tra P.zza Marconi e l’ingresso di piazza Cavour); PIAZZA GARIBALDI, P.ZZA FANFULLA, L.GO FANFULLA, VIA DANTE;

è instaurato il doppio senso di marcia e la fermata con rimozione forzata in via Petrarca nel tratto compreso tra Piazza Marconi e l’intersezione con via San Martino, banchina compresa;

è consentita la circolazione:

a) in Via D’Annunzio, nel tratto compreso tra l’intersezione con Via Pascoli e Via San Martino con direzione da Via Pascoli/Via del Popolo verso Via San Martino;

b) Via San Martino, nel tratto compreso fra Via D’Annunzio e Via Petrarca con direzione da Via San Martino/Via D’Annunzio verso Via Petrarca.

c) in VIA PETRARCA, nel tratto compreso fra via San Martino e Via Cocconi con direzione da via San Martino verso via Piave, con conseguente divieto di accesso nell’opposta direzione di marcia.

 

Le auto in fermata nelle aree interessate saranno rimosse a cura della Polizia Municipale e a spese del proprietario.

Per le deroghe e le misure di sicurezza si veda l’allegata ordinanza.


Pubblicato il 
Aggiornato il