Dal 5 maggio ci si può spostare anche a San Polo e Canossa - Comune di Traversetolo

archivio notizie - Comune di Traversetolo

Dal 5 maggio ci si può spostare anche a San Polo e Canossa

Dal 5 maggio ci si può spostare anche a San Polo e Canossa

 
Dal 5 maggio ci si può spostare anche a San Polo e Canossa

L’ordinanza n. 31 del 5 maggio 2020 del sindaco Simone Dall’Orto autorizza, a partire da oggi e in accordo con i Comuni confinanti di San Polo d’Enza e di Canossa, anche se in provincia reggiana, gli spostamenti in forma individuale, per ragioni di necessità, tra i due territori comunali o tra frazioni degli stessi.

 

La decisione è stata presa tendendo in considerazione la particolare configurazione geografica, l’integrazione insediativa e la distribuzione dei servizi e delle attività produttive e commerciali dei Comuni di Traversetolo, S. Polo e Canossa. Pertanto, si è ritenuto opportuno autorizzare specifiche modalità di spostamento per facilitare, nei limiti di quanto consentito dalle norme in vigore, la vita delle comunità.

 

Il provvedimento trova legittimazione, per altro, nell’ordinanza regionale n. 74 del 30 aprile 2020 emessa dal presidente della Regione Emilia-Romagna, che, al punto 10, prevede: “Sono consentiti tutti gli spostamenti come definiti dall’art. 1 lett. a) del dpcm del 26 aprile 2020. Gli spostamenti per situazioni di necessità sono consentiti in forma individuale ed esclusivamente in ambito provinciale. I comuni confinanti tra province diverse possono determinare reciprocamente la possibilità dello spostamento dei residenti per ragioni di necessità tra i due territori comunali o tra frazioni degli stessi”.


Pubblicato il 
Aggiornato il