Rassegna "Musica a Corte" edizione 2024

Dal 29 giugno al 13 settembre 2024 in Corte Agresti, con undici imperdibili eventi. Sabato 20 luglio alle 21 "Abbashow", con le canzoni più famose degli Abba, nel primo tributo italiano al gruppo

Rassegna
Rassegna "Musica a Corte" edizione 2024

Descrizione

 
“Musica a Corte”: la musica torna protagonista in Corte Agresti
Undici serate nella splendida cornice del Centro civico di Traversetolo
dal 29 giugno al 13 settembre,
per altrettanti, imperdibili, eventi sotto le stelle
 
 
La musica torna, anche quest’anno, protagonista in Corte Agresti. Dopo il grande successo di pubblico ottenuto negli anni scorsi, a partire dal 2021, nella splendida cornice della Centro civico di Traversetolo si terrà l’edizione 2024 del Festival “Musica a Corte”, con undici imperdibili serate per altrettanti eventi da assaporare sotto le stelle dal 29 giugno al 13 settembre 2024. La rassegna è stata presentata venerdì 28 giugno in conferenza stampa. Erano presenti il vicesindaco con delega alla Cultura Elisabetta Manconi, Pierangelo Pettenati, presidente dell’associazione culturale Esplora aps, Italo Saccani, presidente del Centro culturale Traversetolo, e Claudio Bolondi, presidente dell’associazione La Bottega di Orfeo.
 
Un’offerta che va ad aggiungersi a quella del “Cinema a Corte”, a cura del Centro Culturale Traversetolo, per arricchire di cultura e di svago la stagione estiva dei traversetolesi, e non solo.
E anche questa volta l’amministrazione comunale - che ha messo a punto il cartellone con la collaborazione insostituibile di realtà artistiche ed economiche del territorio - ha cercato di andare incontro ai gusti di pubblici variegati. Gli eventi soddisferanno infatti diverse preferenze musicali: dal rock al repertorio lirico e all’operetta, dai tributi a grandi cantanti e gruppi, italiani e stranieri, a presenze di spicco del panorama artistico contemporaneo.
 
“La rassegna, che si svolge nella Corte Agresti, fulcro delle attività culturali del nostro comune, è in continua crescita, riscuote sempre maggior successo – ha detto Elisabetta Manconi -. E un ringraziamento va a tutti coloro, organizzatori e sponsor, che la rendono possibile, credendo nel territorio e nella sua cultura. Gli eventi culturali non sono fini a se stessi, ma sono anche un veicolo importante di socializzazione, un’occasione per rendere il paese vivo e far sì che la comunità si incontri. Come amministrazione siamo orgogliosi della produzione estiva di quest’anno”.
Uno dei “motori” di questa attività è il Centro culturale Traversetolo. Italo Saccani ha sottolineato che “gli eventi organizzati dal Circolo attraggono spettatori anche da fuori provincia e regione, facendo promozione turistica e culturale del territorio, anche grazie a una campagna pubblicitaria significativa”. A loro spetta l’apertura della rassegna con il Tributo ai Pink Floyd in cartellone per sabato 29 giugno.
“Manchiamo da qualche anno nell’organizzazione di eventi – ha spiegato Claudio Bolondi Abbiamo scelto uno spettacolo curato, dedicato ad Adriano Celentano, che speriamo incontri il gusto del pubblico, con musicisti e coreografia importanti e momenti di spettacolo”.
“Con le nostre proposte cerchiamo sempre di andare al di là della semplice presentazione di un bel concerto, ma puntiamo a inserire gli eventi musicali in un contesto che possa dare altri messaggi e che si concentri sull'attenzione verso il pubblico – ha detto Pierangelo Pettenati -. La nostra punta di diamante sarà il concerto di Fink, che chiude la tournée italiana all'interno del tour europeo, con un concerto in acustico di questo eccellente artista che creerà un’atmosfera intensa”.
 
Si segnalano, tra gli altri, i tre appuntamenti a cura del Centro culturale Traversetolo, con il Tributo ai Pink Floyd “The dark side of Sequencer” che apre la rassegna, sabato 29 giugno alle 21. I Sequencer ripropongono in maniera fedelissima la musica del gruppo, spaziando su tutto il repertorio e ricreando l’atmosfera degli storici concerti, con un gioco di luci laser che porterà in un’atmosfera magica, surreale, indimenticabile.
Lunedì 2 settembre alle 20.30 in scena Fink live per A.R.M.O.N.I.A. In apertura: Glomarì. Dopo il successo delle sette tappe del 2023 nel nostro paese, il cantante, autore e dj inglese Fink torna con in Italia con un tour di concerti acustici che faranno contenti i fan. Dopo il bellissimo “IIUII” (It Isn't Until It Is) del 2021, per il quale ha ri-registrato pezzi scritti tra il 2006 e il 2016, il 5 luglio di quest’anno ha pubblicato il nuovo intenso e intimo album “Beauty in your wake”. Lo spettacolo è a cura di Esplora aps.
Giovedì 5 settembre alle 21, poi, farà tappa a Traversetolo il Festival della Parola 2024 con Tutto quello che non sai di Puccini con la Filarmonica di Parma, direttore e guida all’ascolto Fabrizio Castania. Un originale racconto musicale attraverso le celebri note di uno dei più grandi compositori della storia della musica, nel 100° anniversario della sua morte, per scoprire cosa lega la figura di Giacomo Puccini ad argomenti apparentemente distanti dal "bel canto", quali la pizza, Pinocchio, le porcellane Ginori e il telegrafo. L’evento è a cura di Rinascimento 2.0.
 
Una cordata di realtà locali ha reso possibile il Festival. Hanno dato il loro prezioso contributo: AF Sistemi, Chiastra e Pattera costruzioni, Continental semences, Europea Corradi Autoscuola, Ferrari Giuseppe Assicurazioni, Fontana Gabriele, Fornovo Gas, Modulcasa Line, Parma Is, Recs Architects, Wab.
 
Oltre agli artisti e alle artiste che si esibiranno nelle varie serate, si ricordano gli organizzatori delle stesse: Centro Culturale Traversetolo, Bottega di Orfeo, Parma Brass - Arti e Suoni aps, Compagnia “Il Sogno” – Gianluca e Gabriele Camapnini, A.Vo.Pro.Ri.T. Traversetolo, Esplora Aps, Festival della Parola - Rinascimento 2.0.
 
L’ingresso è fino a esaurimento posti. I cancelli saranno aperti mezz’ora prima dello spettacolo; per i concerti a pagamento i cancelli saranno aperti un’ora prima dello spettacolo per consentire l’attività di bigliettazione. In caso di maltempo verrà comunicato se lo spettacolo sarà annullato oppure si terrà nella sala del consiglio comunale.
 
Per informazioni ci si può rivolgere al numero di telefono 0521 344583 o visitare il sito del comune www.comune.traversetolo.pr.it o la pagina Facebook del Comune @ComuneDiTraversetolo.
 
Il calendario completo
Sabato 29 giugno, ore 21
The Dark Side of Sequencer Tribute ai Pink Floyd
I Sequencer ripropongono in maniera fedelissima la musica dei Pink Floyd, spaziando su tutto il repertorio e ricreando l’atmosfera degli storici concerti. 
A cura del Centro Culturale Traversetolo
Ingresso a pagamento
Info, prenotazioni, WhatsApp: 335 6682790
 
Sabato 13 luglio, ore 21
Lui e gli Amici del Re
Le più belle canzoni di Adriano Celentano, il Re della musica leggera italiana. Adolfo Sebastiani, leader del gruppo, è l'imitatore perfetto del grande artista.
A cura di Bottega di Orfeo
Ingresso a pagamento 
Info, prevendite, WhatsApp: 320 9627430 e 347 0576736
 
Sabato 20 luglio, ore 21
AbbaShow 
Le canzoni più famose degli Abba, nel primo tributo italiano al gruppo. Dal pop di Mamma Mia alla disco music di Dancing Queen, dal folk di Fernando al rock di Does Your Mother Know.
A cura del Centro Culturale Traversetolo
Ingresso a pagamento
Info, prenotazioni, WhatsApp: 335 6682790
 
Venerdì 26 luglio, ore 21
Sabato italiano
Un omaggio alla grande musica italiana, e non solo.
Con ospiti Fabrizio Ceste e Silvia Olari (voci)
A cura di Parma Brass
Ingresso a offerta libera
 
Sabato 3 agosto, ore 21
Note di mezza estate
All’insegna del canto lirico 
italiano, dalle pagine più intense di G. Verdi alle celebri canzoni popolari e napoletane. 
Concerto dell’Ensemble Tempi d’Opera, con giovani cantanti
A cura del Centro Culturale Traversetolo
Ingresso a pagamento
Info, prenotazioni, WhatsApp: 335 6682790
 
Venerdì 23 agosto, ore 21
Gran varietà d'operetta e non solo... Cantando... a perdiFiati!!!
Divertimento in musica per voci 
e ottoni. 
Con Parma Brass, Fabrizio Macciantelli, Antonella De Gasperi (cantanti attori) e altri ospiti
A cura di Arti e Suoni Aps con "Appennino Valley Art Festival” 
Ingresso a offerta libera
 
Martedì 27 agosto, ore 21
La leggenda di Gigi Stok
Dedicato al fisarmonicista, compositore, vero uomo di spettacolo.
Protagonisti l'attrice Maria Antonietta Centoducati, il fisarmonicista Andrea Coruzzi, il cantante Pietro Brunetto, il pianista Gianluca Campanini e al clarinetto Gabriele Campanini
Ingresso a offerta libera 
per l’associazione "Vivi l'arte"
Info: 338 3787438
 
Sabato 31 agosto, ore 21
Mina & Battisti
Le più belle canzoni italiane di due artisti che hanno fatto la storia della musica. 
Interpreti: Pensieri e Parole - Progetto Acustico e Rose Ricaldi Serata Avoprorit o.d.v. a scopo benefico per l’associazione
Ingresso a pagamento
Info e prenotazioni: 335 8148348
 
Lunedì 2 settembre, ore 20.30
Fink live per A.R.M.O.N.I.A. 
In apertura: Glomarì
Il cantante, autore e dj inglese Fink torna in Italia con un tour di concerti acustici e il nuovo, intenso “Beauty in your wake”. 
A cura di Esplora Aps con Slow Music Ets
Ingresso a pagamento
Prevendita su www.eventbrite.it
Info: esploraparma.aps@gmail.com
 
Giovedì 5 settembre, ore 21
Tutto quello che non sai di Puccini
Filarmonica di Parma
Direttore e guida all’ ascolto Fabrizio Castania
Un originale racconto musicale attraverso le celebri note del grande compositore, nel 100° della morte.
A cura di Rinascimento 2.0
Ingresso gratuito
Info: www.festivaldellaparola.it
 
Venerdì 13 settembre, ore 21
Tina, The Best 
Omaggio a Tina Turner, tra racconti, aneddoti e musica dal vivo. 
Con Chiara Sacks & BrigoBand
A cura di Esplora Aps
Ingresso a offerta libera
Info: esploraparma.aps@gmail.com

 

Data: 25 Giugno 2024

Tipo di notizia

Notizia

Ultimo aggiornamento: 15 Luglio 2024, 10:18