Concerto "Film music" della Fondazione Toscanini - Comune di Traversetolo

Eventi - Comune di Traversetolo

Concerto "Film music" della Fondazione Toscanini

Concerto "Film music" della Fondazione Toscanini
Concerto 'Film music' della Fondazione Toscanini

La musica è la protagonista dell'estate di Traversetolo. Nella splendida cornice della Corte Agresti si svolge infatti dal 21 agosto al 25 settembre 2021 il Festival “MUSICA A CORTE”, con nove imperdibili serate , organizzate dal Comune, da assaporare sotto le stelle.

Settimo appuntamento con “Film music”. La Toscanini Next, con Roger Catino, direttore, e Kezia Pentil, voce, porterà sul palcoscenico le colonne sonore dei film più celebri della storia del cinema: James Bond, La maschera di Zorro, I pirati dei Caraibi, The bodyguard, The Blues brothers, Il grande freddo, Il cacciatore, Pulp Fiction, Apocalypse Now, Game of Thrones, Law and Order, Eyes Wide Shut, Per un pugno di dollari, Il buono il brutto e il cattivo, Il Gladiatore, L’ultimo dei Mohicani, Mission Impossible.

Ingresso libero fino a esaurimento posti. I partecipanti dovranno presentarsi muniti di mascherina e di Green pass (o certificato di avvenuta vaccinazione o esito di tampone negativo di 48 ore) almeno mezz’ora prima dell’inizio dell’evento. Ingresso 5 euro. Info 0521 391339, biglietteria@latoscanini.it. Acquisto biglietti www.fondazionetoscanini.it/it/biglietteria/.

Gli appuntamenti del Festival “Musica a Corte” accontentano un po' tutti i gusti musicali: ci sono stati i grandi successi della musica leggera italiana e straniera, le arie immortali del patrimonio lirico italiano che incontrano Dante, il tango ricordando anche Astor Piazzola a cento anni dalla sua nascita, il jazz con i suoi classici di sempre declinato al femminile, la lirica. Ci saranno le musiche da film e le storiche canzoni de “I Corvi”, il blues. E sul palco della Corte è salito anche Elio con Cesareo e la Filarmonica dell’Opera Italiana “Bruno Bartoletti” nello spettacolo “Elio è Pierino, il lupo e altre bestie!”.

Una cordata di realtà locali ha reso possibile la rassegna che, organizzata dal Comune di Traversetolo, ha il patrocinio di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020+21. Hanno dato il loro contributo, oltre alla Regione Emilia – Romagna e all’Unione Pedemontana Parmense, le ditte Cavatorta Stefano, Conad Traversetolo, Famila, Emiliana conglomerati, Ve.i.co.pal, Wab. E numerose sono le collaborazioni: da A.Vo.Pro.Ri.T. Traversetolo alla compagnia Il Sogno, da PhormaMentis a Rinascimento 2.0, dalla Fondazione Teatro Regio Parma e Verdi Off a La Toscanini fino alla band I Corvi.

Pubblicato il 
Aggiornato il