Passaggio 104esima edizione del Giro d’Italia - Comune di Traversetolo

archivio notizie - Comune di Traversetolo

Passaggio 104esima edizione del Giro d’Italia

Passaggio 104esima edizione del Giro d’Italia

 
Passaggio 104esima edizione del Giro d’Italia

Passaggio 104° Giro d’Italia – Martedì 11 maggio 2021 dalle ore 12 alle ore 15

 

 

Martedì 11 maggio 2021 passerà nel nostro territorio dalle ore 12 alle ore 15 la 104esima edizione del Giro d’Italia. Una Carovana fatta da 184 ciclisti, suddivisi in 23 squadre, più 100 auto e 5 ambulanze, che parte l’8 maggio da Torino.

La tappa che interessa il territorio di Traversetolo è la quarta, quella che da Piacenza raggiunge Sestola (MO) passando, nella nostra provincia, da Fidenza, Fontanellato, Fontevivo, Montechiarugolo, Noceto, Parma, Traversetolo, per proseguire alla volta di San Polo d'Enza, Rossena, Fanano

 

Il passaggio della Carovana implica la chiusura al traffico veicolare e pedonale delle seguenti vie:

  • via per Parma
  • via Croce Azzurra
  • via Donatori Avis
  • via Pedemontana per Vignale
  • Ponte Fiume Enza

 

Anche gli accessi alle abitazioni private saranno inibiti in tale fascia oraria.

Le attività produttive sono invitate a informare i propri fornitori delle limitazioni al traffico.

 

Inoltre, dalle ore 12 e sino al passaggio del cartello “Fine Gara”, che si presume transiterà alle ore 15 circa, la circolazione in alcune strade comunali sarà modificata come segue:
- chiusura di via XXV Aprile all'intersezione con via Montefiascone, appena prima della rotonda con la strada Pedemontana per Vignale;
- chiusura via Verdi all'intersezione con via Brozzi, con deviazione del traffico in via Rimembranze;
- chiusura via Rimembranze all'intersezione con via del Cimitero, appena prima della rotonda di via Bora;
- chiusura via 7 F.lli Cervi all'intersezione con via Nardi / via 3^ Brigata Garibaldi, appena prima della rotonda di via Roma;

- chiusura via Roma all'intersezione con via 3^ Brigata Garibaldi, appena prima della rotonda di via Roma.


Infine, le forze di Polizia locale potranno effettuare differente e ulteriore regolamentazione delle strade in deroga a quanto sopra disposto in base all’andamento della manifestazione.


Pubblicato il 
Aggiornato il