Elezioni comunali 2021: si vota domenica 3 e lunedì 4 ottobre - Comune di Traversetolo

archivio notizie - Comune di Traversetolo

Elezioni comunali 2021: si vota domenica 3 e lunedì 4 ottobre

Elezioni comunali 2021: si vota domenica 3 e lunedì 4 ottobre

 

 

Per la modulistica e tutte le informazioni si consulti la pagina Elezioni comunali del 3/4 ottobre 2021

 

E' stata fissata con decreto la data delle elezioni aministrative 2021 per l'elezione diretta del sindaco e il rinnovo dei consigli comunali, che riguardano, tra gli altri, anche il Comune di Traversetolo. Le consultazioni si svolgeranno nelle giornata di domenica 3 e lunedì 4 ottobre 2021. Domenica 3 si potrà votare dalle ore 7 alle 23, lunedì 4 dalle ore 7 alle 15.

 

Clicca qui per Manifesto liste e candidati

 

Come si vota per l'elezione del Sindaco e del Consiglio comunale sotto 15.000 abitanti
In base all'ultimo censimento ufficiale del 2011, il nostro comune ha popolazione inferiore a 15.000 abitanti. Ciascun elettore ha diritto di votare per un candidato a Sindaco e per la lista corrispondente. Il voto può essere espresso:

  • tracciando un segno solo sul nome del candidato sindaco;
  • tracciando un segno solo sul contrassegno di lista;
  • tracciando un segno sia sul candidato sindaco che sulla lista collegata al medesimo candidato sindaco.

Ciascun elettore può esprimere anche un voto di preferenza per un candidato alla carica di consigliere comunale compreso nella lista collegata al candidato alla carica di Sindaco prescelto, scrivendo il Cognome (Cognome e Nome nel caso ci siano due candidati omonimi), nella riga stampata sotto il medesimo contrassegno.
A seguito dell'entrata in vigore della legge del 23 novembre 2012 n. 215, per i Comuni con più di 5.000 abitanti, l'elettore può esprimere due preferenze per i candidati a consigliere comunale, purché i candidati siano di sesso diverso e appartenenti alla stessa lista (pena l'annullamento della seconda preferenza).

Tutti i dettagli nell'allegato "Come si vota nei Comuni sotto i 15.00 abitanti"

 

Cittadini/e comunitari e cittadini/e iscritti ad AIRE

Cittadini comunitari

I cittadini di uno Stato dell’Unione europea residenti in Italia hanno diritto ad esercitare il diritto di voto in occasione delle elezioni comunali, ESCLUSIVAMENTE se sono  iscritti nell’apposita lista elettorale aggiunta per le elezioni comunali – istituita presso il Comune stesso.  Il termine ultimo per presentare domanda di iscrizione era il 24 agosto 2021.

La norma che regola questa facoltà è il D.Lgs 12 aprile 1996 n. 197, attuativo della Direttiva europea 94/80/CE.

 

Cittadini iscritti all’AIRE

Per i cittadini iscritti all’Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero (AIRE), il sito del Ministero dell’Interno specifica che “per le consultazioni amministrative gli elettori all’estero ricevono una cartolina-avviso, che consente loro di poter rientrare in Italia per prendere parte al voto“. Non sono perciò previsti seggi all’estero o la possibilità di esprimere il proprio voto per posta.

 

 


Pubblicato il 
Aggiornato il