"Musica a Corte": Festival di musica in Corte Agresti - Comune di Traversetolo

archivio notizie - Comune di Traversetolo

"Musica a Corte": Festival di musica in Corte Agresti

"Musica a Corte": Festival di musica in Corte Agresti

 
'Musica a Corte': Festival di musica in Corte Agresti

La musica sarà la protagonista dell'estate di Traversetolo. Nella splendida cornice della Corte Agresti si svolgerà infatti dal 21 agosto al 25 settembre 2021 il Festival “MUSICA A CORTE”, con nove imperdibili serate da assaporare sotto le stelle. E i concerti accontenteranno un po' tutti i gusti musicali: ci saranno i grandi successi della musica leggera italiana e straniera, le arie immortali del patrimonio lirico italiano che incontreranno Dante e le sue liriche d'amore, il tango ricordando anche Astor Piazzola a cento anni dalla sua nascita, il jazz con i suoi classici di sempre declinato al femminile, la lirica, le musiche da film, le storiche canzoni de “I Corvi”, il blues. E, in un evento speciale, sul palco della Corte salirà anche Elio con Cesareo e la Filarmonica dell’Opera Italiana “Bruno Bartoletti” nello spettacolo “Elio è Pierino, il lupo e... altre bestie!” con musiche di Prokofiev, Rossini, Mozart ed Elio e le Storie Tese.

 

La rassegna è stata presentata venerdì 16 luglio, nella Sala consiglio della Corte Agresti dal sindaco Simone Dall’Orto, dall’assessore alla Cultura Elisabetta Manconi e da alcuni degli artisti protagonisti e degli organizzatori delle serate.

 

Una cordata di realtà locali, infatti, ha reso possibile il Festival, che, organizzato dal Comune di Traversetolo, ha il patrocinio di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020+21. Hanno dato il loro contributo, oltre alla Regione Emilia – Romagna e all’Unione Pedemontana Parmense, le ditte Cavatorta Stefano, Conad Traversetolo, Famila, Emiliana conglomerati, Ve.i.co.pal, Wab. E numerose sono le collaborazioni: da A.Vo.Pro.Ri.T. Traversetolo alla compagnia Il Sogno, da PhormaMentis a Rinascimento 2.0, dalla Fondazione Teatro Regio Parma e Verdi Off a La Toscanini fino alla band I Corvi.

 

Tutti i concerti (tranne i due di A.Vo.Pro.Ri.T.  e Film music) sono a ingresso gratuito fino a esaurimento posti. È gradita comunque la prenotazione al numero 0521 842436 o sul sito a questo LINK. Occorre presentarsi muniti di mascherina e di Green pass almeno mezz'ora prima dell'inizio dell'evento. Per informazioni ci si può rivolgere al numero di telefono sopra indicato o visitare il sito del comune www.comune.traversetolo.pr.it o la pagina Facebook del Comune @ComuneDiTraversetolo.

 

Il sindaco Simone Dall’Orto ha proprio aperto la conferenza stampa ringraziando sentitamente gli sponsor “che hanno consentito di raggiungere questo ottimo risultato e si sono dimostrate molto contente di contribuire all’evento. La pandemia, non ancora finita, ha colpito particolarmente la categoria dei musicisti, che hanno bisogno non di un contatto virtuale, ma del calore del pubblico. Penso che sia un obbligo, oltre che un piacere, per un’amministrazione, aiutare questo mondo”.

 

“Dopo le chiusure dovute al lockdown, il desiderio di portare la musica in Corte era, se possibile, ancora più forte – ha aggiunto l’assessore Elisabetta Manconi.  – Pensavamo da tempo a un progetto del genere e ora siamo riusciti a concretizzarlo. Per Traversetolo è un’occasione importante, reso possibile dalla collaborazione di tante realtà del territorio, che, ci auguriamo, possano continuare a fare rete anche in futuro. E tutto è nato da una chiacchierata con il maestro Danilo Grassi e dal concerto che vedrà la presenza di Elio”.

 

È stato il maestro Danilo Grassi, grande amico di Elio, infatti, a ricordare di aver sentito il desiderio di fare qualcosa per il paese. “Con Elio ho realizzato molti concerti e due dischi. Nella prima parte della serata che porteremo in Corte Elio darà voce a Pierino, nella seconda parte verranno proposti alcuni dei suoi più grandi successi e tre arie d'opera reinterpretate. Sul palco ci sarà anche il batterista Cesareo”.

 

Organizza il concerto l’associazione di promozione sociale “Rinascimento 2.0”, diretta dal maestro Manlio Maggio, soddisfatto del “legame che si sta consolidando tra l’associazione e la comunità di Traversetolo, che ha visto insieme le due realtà già in altre iniziative”.

 

Hanno poi presentato i loro rispettivi concerti Carlo Mora, presidente di A.Vo.Pro.Ri.T. Traversetolo, che si è detto “felice di aprire il calendario”; i fratelli Gabriele e Gianluca Campanini, il cui spettacolo “celebrerà Dante in modo non convenzionale, unendo, in tono ironico, i testi danteschi e la musica lirica”; Valeria Ronchini che, con Monica Fantini e due musicisti, proporrà sia pezzi jazz molto noti che “le voci femminili del genere, alcune poco conosciute ma tutte da scoprire”; Claudio Benassi, fondatore de “I Corvi”, che “in un posto così incantevole come la Corte Agresti, suoneranno il loro repertorio storico con arrangiamenti attuali”.

 

 

Il calendario completo

 

Sabato 21 agosto, ore 21

Amiche per A.Vo.Pro.Ri.T.

Con le voci di Carmen Bruno, Tatiana Giuffredi, Roberta Mora, Federica Vecchi, accompagnate da quattro musicisti

Un viaggio musicale senza tempo attraverso grandi successi della musica italiana e straniera.

Organizzato da A.Vo.Pro.Ri.T. Traversetolo

Concerto a pagamento per auto sostentamento

Clicca QUI per la notizia completa

 

Venerdì 27 agosto, ore 21 - RINVIATO A GIOVEDI' 2 SETTEMBRE

Un Eco di Dante e liriche d’amore

Il Sommo Poeta visto dagli occhi della sua musa ispiratrice con le immortali arie del patrimonio lirico italiano.

A cura della Compagnia “Il Sogno”

Clicca QUI per la notizia completa

 

Domenica 29 agosto, ore 21

Tango Milonga

Con Athos Bassissi Quintet e la voce solista di Stefania Rava

Una sequenza di tanghi celebri e indimenticabili. Ricordando anche Astor Piazzolla nella ricorrenza dei cento anni della sua nascita.

Organizzato da A.Vo.Pro.Ri.T. Traversetolo

Concerto a pagamento per auto sostentamento

 

Mercoledì 1° settembre, ore 21

Jazz Ladies

Di e con Valeria Ronchini e Monica Fantini, accompagnate da due musicisti

Alcuni dei classici jazz di sempre, rivisitati per quartetto, con qualche sorpresa sudamericana.

Organizzato da PhormaMentis (V. Ronchini)

Clicca QUI per la notizia completa

 

Sabato 4 settembre, ore 21

Elio è Pierino, il lupo e altre bestie!

Musiche di Prokofiev, Rossini, Mozart ed Elio e le Storie Tese

Con Elio, Cesareo e Filarmonica dell'Opera Italiana "Bruno Bartoletti". Direttore Danilo Grassi.

Organizzato da Aps Rinascimento 2.0

 

Martedì 7 settembre, ore 21

Concerto Verdiano

A cura di Accademia Verdiana e Fondazione Teatro Regio Parma.

I cantanti dell’alto perfezionamento di canto lirico del Teatro Regio di Parma eseguiranno i brani più celebri del repertorio del Maestro Verdi

 

Venerdì 10 settembre, ore 21

Film music

La Toscanini Next; Roger Catino, direttore; Kezia Pentil, voce

Le colonne sonore dei film più celebri della storia del cinema

Concerto a pagamento

 

Domenica 12 settembre, ore 21

I Corvi in concerto

55 anni di storia con il loro più grandi successi: Un Ragazzo di strada - Sospesa ad un filo - Bang Bang - Luce e tanti altri.

Aprirà la serata la band rock blues - The Gustiblues

 

Sabato 25 settembre, ore 18

Rigo-letto e narrato

Due attori in maschera raccontano la storia di Rigoletto. Con loro, un fisarmonicista ad accompagnarli con arie tratte dall’opera e con ballate popolari.

Fondazione Teatro Regio con il Teatro del Cerchio


Pubblicato il 
Aggiornato il