Il giovane Renato Brozzi ha trovato il suo interprete - Comune di Traversetolo

archivio notizie - Comune di Traversetolo

Il giovane Renato Brozzi ha trovato il suo interprete

Il giovane Renato Brozzi ha trovato il suo interprete

 
Il giovane Renato Brozzi ha trovato il suo interprete

Martedì 20 luglio 2021 il museo Renato Brozzi di Traversetolo ha ospitato un’interessante iniziativa: “Un volto per Renato Brozzi”.

Si è trattato di un casting proposto ad aspiranti attori tra gli 8 e i 16 anni, per recitare alcuni brevi video nei panni di un giovane Renato Brozzi, il poliedrico artista novecentesco raccontato nel museo omonimo.

La decisione di riservare questa iniziativa ai giovanissimi è stata presa proprio per rivolgersi alle nuove generazioni, per coinvolgerli nella vita culturale della comunità traversetolese.

 

Questa proposta si inserisce all’interno del progetto "Ma Quante ne So? I Tesori nascosti di Traversetolo", proposto dal Comune di Traversetolo, con lo scopo di promuovere il territorio e il museo dedicato all’artista. Il progetto ha ricevuto un finanziamento dalla Regione Emilia-Romagna attraverso il bando della Consulta Emiliano - Romagnoli nel mondo.

“Ma quante ne so?” è un gaming internazionale per adulti e bambini: grazie a un quiz interattivo on line e a momenti ludici di qualità si faranno conoscere luoghi del patrimonio storico-artistico di Traversetolo a un pubblico nazionale e internazionale allargato. Il Comune ha affidato l'incarico di sviluppare il progetto alle startup Arternative srl, già autrice delle audioguide del museo, e Creative Keys, responsabile del coordinamento e supporto organizzativo e di comunicazione.

 

I provini si sono svolti tra la mattina e il pomeriggio del 20 luglio, e hanno accolto molti candidati. Il compito di trovare l’attore è stato affidato a una giuria molto attenta e composita, formata dalla prof.ssa Anna Mavilla (curatrice onoraria del museo Renato Brozzi), Cristian Camanzi (membro di ARTernative), Veronica Boccia e Massimo Boschi (membri della compagnia teatrale Kaosteatri), e Riccardo Pazzaglia (attore, capocomico e burattinaio).

 

Per la giuria la scelta è stata molto difficile: alla fine è stato selezionato Damiano Mora, 10 anni, originario della provincia di Parma. Clicca al link per leggere l’intervista con il vincitore.

A fine agosto Damiano sarà impegnato nelle riprese, che lo vedranno protagonista di brevi video ambientati nei luoghi più interessanti di Traversetolo. I video saranno girati dallo studio Spazio 5/a.

 


Pubblicato il 
Aggiornato il