Contro i botti di Capodanno vinca il buonsenso - Comune di Traversetolo

archivio notizie - Comune di Traversetolo

Contro i botti di Capodanno vinca il buonsenso

Contro i botti di Capodanno vinca il buonsenso

 
Contro i botti di Capodanno vinca il buonsenso

NO AI BOTTI CHE TERRORIZZANO PERSONE E ANIMALI.

A CAPODANNO FACCIAMO VINCERE L’ EDUCAZIONE E IL BUONSENSO

L'appello dei Sindaci della Provincia di Parma

 

“A Capodanno facciamo vincere il buonsenso e l’educazione: evitiamo di far scoppiare botti che hanno il solo effetto di turbare persone malate e deboli, oltre a spaventare a morte gli animali domestici che vivono insieme a tantissime famiglie. Tutti abbiamo voglia di ritrovare il gusto di una festa che l’emergenza sanitaria ha fortemente ridimensionato, ma facciamolo con misura. Rispettare i più deboli è di sicuro il modo migliore per iniziare il nuovo anno”.

 

I sindaci della Provincia di Parma in modo unitario si rivolgono ai cittadini della comunità parmigiana e parmense ricordando che è molto positiva l’attenzione, ogni anno maggiore, verso questo tema che, a tutti gli effetti, è una battaglia di civiltà e di buona educazione.

 

I Sindaci vengono da più parti sollecitati ad emettere ordinanze ma che non garantiscono una reale soluzione a questo problema in quanto di difficile applicazione. 

 

I Sindaci concordano invece sull’importanza di una maggiore informazione volta a dare più consapevolezza da parte delle comunità e dei cittadini e chiedono ai cittadini di scendere in campo per questa buona causa. 

 

Come? “Basta non girarsi dall’altra parte e spiegare a chi accende petardi rumorosi che tipo di danni può provocare, anche gravissimi.”

 

Nessuna corsa ad emettere ordinanze ma massimo impegno per sensibilizzare tutti al massimo rispetto per le persone più fragili e per i numerosi animali da compagnia.

 


Pubblicato il 
Aggiornato il